Hai una domanda?
Messaggio inviato Chiudi

Corso Abilitante per RSPP Modulo C | Videoconferenza

Rspp Modulo C

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Il corso MODULO C consente di adempiere all’obbligo di formazione sancito dall’art. 32, comma 2, del D. Lgs. n. 81 del 09/04/2008 e dall’Accordo Stato-Regioni del 7 luglio 2016 per acquisire la qualifica professionale di RSPP.

È rivolto a tutti coloro che, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore intendono svolgere le funzioni di RSPP ai sensi del d.lgs. 81/2008 (art.32) e dell’Accordo Stato Regioni 07/07/2016

Per essere ammessi al corso è necessario avere già frequentato con profitto il Modulo A , propedeutico, previsti dall’Accordo Stato Regioni 07.07.2016 ovvero essere esonerati dalla frequenza del modulo A e del Modulo B comune in quanto in possesso di uno dei requisiti di cui all’Accordo Stato Regioni 07.07.2016.

Il corso sarà erogato in modalità Videoconferenza da docenti esperti qualificati anche ai sensi del decreto 6 marzo 2013 e avrà la durata di 24 ore.

La frequenza obbligatoria è pari al 90% delle ore previste.

Il corso prevede una verifica dell’apprendimento delle conoscenze acquisite mediante test, somministrabili anche in itinere e da un colloquio individuale finalizzato a verificare le competenze organizzative, gestionali e relazionali acquisite.

L’attestato di frequenza sarà rilasciato previo superamento della verifica finale.

Attestato valido in tutta Italia.

Programma del corso

Unità didattica C1 – 8 ore

  • Ruolo dell’informazione e della formazione
  • Dalla valutazione dei rischi alla predisposizione dei piani di informazione e formazione in azienda (d.lgs. n. 81/2008 e altre direttive europee);
  • Le fonti informative su salute e sicurezza del lavoro;
  • Metodologie per una corretta informazione in azienda (riunioni, gruppi di lavoro specifici, conferenze, seminari informativi, ecc.);
  • Strumenti di informazione su salute e sicurezza sul lavoro (circolari, cartellonistica, opuscoli, audiovisivi, avvisi, news, sistemi in rete, ecc.);
  • La formazione: il concetto di apprendimento;
  • Le metodologie didattiche attive: analisi e presentazione delle principali metodologie utilizzate nell’andragogia;
  • Elementi di progettazione didattica: analisi del fabbisogno, definizione degli obiettivi didattici, scelta dei contenuti in funzione degli obiettivi, metodologie didattiche, sistemi di valutazione dei risultati della formazione in azienda;

Unità didattica C2 – 8 ore

  • Organizzazione e sistemi di gestione
  • La valutazione del rischio come:
  • processo di pianificazione della prevenzione;
  • Conoscenza del sistema di organizzazione aziendale come base per l’individuazione e l’analisi dei rischi con particolare riferimento ad obblighi, responsabilità e deleghe funzionali ed organizzative;
  • Elaborazione di metodi per il controllo della efficacia ed efficienza nel tempo dei provvedimenti di sicurezza adottati;
  • Il sistema di gestione della sicurezza: linee guida UNI-INAIL, integrazione confronto con nome e standard (OHSAS 18001, ISO, ecc.);
  • Il processo del miglioramento continuo;
  • Organizzazione e gestione integrata:
  • sinergie tra i sistemi di gestione qualità (ISO 9001), ambiente (ISO 14001), sicurezza (OHSAS 18001);
  • Procedure semplificate MOG (d.m. 13/02/2014);
  • Attività tecnico amministrative (capitolati, percorsi amministrativi, aspetti economici);
  • Programma, pianificazione e organizzazione della manutenzione ordinaria e straordinaria.
  • La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche (D.Lgs. n. 231/2001): ambito di operatività ed effetti giuridici (art. 9 legge n. 123/2007);

Unità didattica C3 – 4 ore

  • Il sistema delle relazioni e della comunicazione
  • Il sistema delle relazioni: RLS, datore di lavoro, medico competente, lavoratori, enti pubblici, fornitori, lavoratori autonomi, appaltatori, ecc.;
  • Caratteristiche e obiettivi che incidono sulle relazioni;
  • Ruolo della comunicazione nelle diverse situazioni di lavoro;
  • Individuazione dei punti di consenso e disaccordo per mediare le varie posizioni. • Cenni ai metodi, tecniche e strumenti di comunicazione;
  • La rete di comunicazione in azienda;
  • Gestione degli incontri di lavoro e della riunione periodica;
  • Chiusura della riunione pianificazione delle attività;
  • Attività post-riunione;
  • La percezione individuale dei rischi;
  • Aspetti sindacali;
  • Negoziazione e gestione delle relazioni sindacali;
  • Art. 9 della legge n. 300/1970;
  • Rapporto fra gestione della sicurezza e aspetti sindacali;
  • Criticità e punti di forza;

Unità didattica C4 – 4 ore

  • Benessere organizzativo compresi i fattori di natura ergonomica e da stress lavoro correlato
  • Cultura della sicurezza:
  • Analisi del clima aziendale;
  • Elementi fondamentali per comprendere il ruolo dei bisogni nello sviluppo della motivazione delle persone;
  • Benessere organizzativo:
  • Motivazione, collaborazione, corretta circolazione delle informazioni, analisi delle relazioni, gestione del conflitto;
  • Fattori di natura ergonomica e stress lavoro correlato. Team building:
  • Aspetti metodologici per la gestione del team building finalizzato al benessere organizzativo.
Unità didattica Docente Data e ora
C1 DVR + formazione Elena Dominici 18-03-2024 – 14.00-18.00 accesso aula 13.45
C1 Organizzare la formazione Camilla Corraini 22-03-2024 – 14.00-18.00 accesso aula 13.45
C2 Valutazione dei rischi Elena Dominici 25-03-2024 – 14.00-18.00 accesso aula 13.45
C2 Sistemi di Gestione Camilla Corraini 29-03-2024 – 14.00-18.00 accesso aula 13.45
C3 Relazioni e comunicazione Camilla Corraini 05-04-2024 – 14.00-18.00 accesso aula 13.45
C4 Benessere organizzativo Elena Dominici 08-04-2024 – 14.00-18.00 accesso aula 13.45
Giornata recupero ed esame finale Comm.ne Dominici /Corraini 12-04-2024 – 14.00-18.00 accesso aula 13.45

Le date delle lezioni potrebbero essere suscettibili di variazioni che saranno comunque tempestivamente comunicate. 

Tutti coloro che a causa di eventuali variazioni delle date fossero impossibilitati a seguirle, potranno disporre delle registrazioni, sempre disponibili accedendo alle lezioni in piattaforma. 

Ricordiamo che l’accesso ad ogni lezione è vincolato al completamento della lezione precedente

Il corso verrà avviato al raggiungimento del numero minimo di discenti (10)

Il Modulo C consentirà agli RSPP di acquisire le conoscenze abilità relazionali e gestionali per:

  • Progettare e gestire processi formativi in riferimento al contesto lavorativo e alla valutazione dei rischi, anche per la diffusione della cultura alla salute e sicurezza e del benessere organizzativo;
  • Pianificare, gestire e controllare le misure tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza aziendali attraverso sistemi di gestione della sicurezza;
  • Utilizzare forme di comunicazione adeguate a favorire la partecipazione e la collaborazione dei vari soggetti del sistema.

Corso per RSPP – Modulo C – Art. 32 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. e Accordo Stato Regioni del 7 luglio 2016

MODULO C – PER RSPP

  • 4 ore valide per il percorso formativo HSE manager area giuridico amministrativa;
  • 16 ore valide per il percorso formativo HSE manager area Area organizzativa-gestionale;
  • 4 ore valide per il percorso formativo HSE manager area tecnica in materia di salute occupazionale;

FORMAZIONE SICUREZZA

DURATA

24 ore

MODULI DIDATTICI

6 x 4 ore in videoconferenza

TEST E ESAME FINALE

1

COSTO

Listino: €. 380,00 + iva
Scontato: €. 250,00 + iva

Il corso verrà svolto in modalità E-Learning Sincrona, in videoconferenza.

Al termine, verrà svolto il test finale in modalità videoconferenza.

Il corso sarà fruibile nelle date indicate delle lezioni.

Sei una Pubblica Amministrazione o un soggetto Esente Iva?

Contatta un nostro consulente utilizzando il form qui sotto.


     

    CORSI CORRELATI